151216-avenali-cop21-2

“Anche la Regione Lazio è a #Cop21 di Parigi insieme alla delegazione italiana e a quella di altri 195 Paesi. Siamo felici di poter dare anche noi il nostro contribuito alla discussione in atto durante i negoziati sul clima, la cui buona riuscita è fondamentale per la sopravvivenza del pianeta e di tutta l’umanità” dichiara Cristiana Avenali, coordinatrice della Commissione Ambiente e Agricoltura del PD Lazio  e Consigliera regionale che ha preso parte alla Conferenza sul Clima nella capitale francese, in particolare per seguire l’evento ‘Regions and Climate Change: a major challenge for local communities’  che si è svolto oggi (10 dicembre ndr).
“In questi giorni sono arrivate da Parigi notizie importanti che ci dicono che la Cina ha ridotto del 40% le proprie emissioni, nonostante il Pil mondiale sia cresciuto del 3%. Questo sfata un mito secondo il quale non c’è sviluppo senza inquinamento e sfruttamento dell’ambiente. Dobbiamo mettere a disposizione dei paesi in via di sviluppo emergenti tecnologie e finanziamenti per aiutarli nella transizione energetica. Ma soprattutto dobbiamo investire sull’ambiente e costruire una nuova economia in chiave green basata su attività sostenibili che generano nuova occupazione con i green jobs e in questo le Regioni possono davvero fare la differenza” continua la consigliera.

151209-cop21
“La Regione Lazio ha già intrapreso questa strada perché siamo terzi per numero di imprese green con 31.010 aziende e secondi nelle assunzioni di lavori ‘verdi’ con 9.410 nuovi posti di lavoro; secondo il Report emissioni 2013 – 2014 di gas serra delle aziende italiane prodotto da Ecoway, nel 2013 il Lazio ha ridotto del 11,5% le emissioni di CO2 rispetto all’anno precedente. Dobbiamo quindi spingere su questa strada continuando e rafforzando il lavoro di rilancio dei parchi che sono il nostro Capitale Naturale e sui prodotti agricoli di filiera corta. Nel dibattito di oggi, dove si sono confrontate tre importanti Regioni Italiane, Lazio, Puglia e Sardegna, con la Regione della California e quella Basca, é emerso con forza il ruolo fondamentale dei governi locali per il raggiungimento degli obiettivi climatici” prosegue Avenali.
“Per questo abbiamo descritto il lavoro che stiamo facendo sui PAES ( piani di azione per l’energia sostenibile e per il Clima) e lanciato il raddoppio entro i prossimi due anni dei Comuni aderenti al Patto dei Sindaci, rispetto agli attuali 61. Per la riduzione delle emissioni di Co2 vogliamo realizzare un Green Act del Lazio con azioni concrete che vadano nella direzione dello sviluppo sostenibile” conclude Avenali.

Video

Cristiana Avenali su TeleRoma56 intervistata su Giubileo e COP21 di Parigi  (circa 10 min)

Leggi anche

Per approfondire

Le linee guida programma rifiuti della Regione Lazio

  • Delibera 720/2014 – “Approvazione delle Linee guida per la redazione del Programma regionale di prevenzione dei rifiuti del Lazio” (pdf)

Documenti della Commissione “Ambiente e Agricoltura” del PD Lazio

  • Proposta di legge regionale di iniziativa di Giunta n. 291/2015 – “Modifiche alla Legge Regionale 6 ottobre 1997, n. 29 “Norme in materia di Aree Naturali Protette Regionali” (pdf)
  • Delibera 107/2014 – Modifiche al Regolamento Regionale 31 luglio 2007 n. 9 “Disposizioni attuative ed integrative della legge regionale 2 novembre 2006 n. 14 (Norme in materia di Agriturismo e turismo rurale), relative all’agriturismo”   (pdf)
  • Delibera 444/2015 – “Attuazione della ruralità multifunzionale ai sensi dell’articolo 57 della legge regionale 22 dicembre 1999, n. 38 e successive modifiche”   (pdf)
  • Delibera 720/2014 – “Approvazione delle Linee guida per la redazione del Programma regionale di prevenzione dei rifiuti del Lazio”  (pdf)
  • Documento Strategico nuovo Piano Energetico Regionale  (pdf)

Contatti