160722-amazon2

Previsti 1200 nuovi posti di lavoro

Aprirà a Passo Corese , in provincia di Rieti, a 30km da Roma, il nuovo centro di distribuzione in Italia di Amazon.

Una notizia fondamentale per l’intero territorio sabino e laziale, per lo sviluppo economico, la crescita dell’occupazione e per la peculiarità di un sistema globale che si insedia nel cuore di questa area interna che si apre a nuove prospettive strategiche nell’ambito della logistica e della distribuzione.

1200 i nuovi posti di lavoro previsti

Amazon investirà 150 milioni di euro nella nuova unità operativa da 60.000 metri quadri, dando un impulso anche allo sviluppo dell’economia locale.
Le assunzioni sono previste entro tre anni dall’avvio delle attività.

Il protocollo

Nei prossimi giorni la firma del protocollo per sostenere ed essere vicini a questa grande impresa che investe nel Lazio.
L’obiettivo del protocollo, che sarà sottoscritto dal Comune di Fara Sabina, Regione Lazio, Consorzio Asi e Amazon, è quello di predisporre quanto necessario a rendere la zona idonea ad ospitare l’insediamento, con l’obiettivo di rendere competitivo questo quadrante del Lazio.

Il commento di Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio

“L’impegno della Regione per lo sviluppo segna un altro risultato. Nei prossimi giorni firmiamo il protocollo per sostenere ed essere vicini a questa grande impresa che investe sul nostro territorio. Questa è la Regione Lazio che stiamo costruendo insieme: protagonista e competitiva che vince le sfide dello sviluppo e del lavoro per le persone” – è il commento, sul suo profilo Facebook, del presidente, Nicola Zingaretti.

Il commento di Fabio Refrigeri, assessore alle Infrastrutture, Politiche abitative ed Enti locali della Regione Lazio

“Quella di stabilire in quest’area la nuova unità operativa da parte di Amazon non è stata una scelta dettata dal caso, e ciò conferma che la nostra Regione è pronta ad accogliere tutte le nuove realtà che, grazie ad una corretta modalità di approccio con il territorio, sapranno elevare il livello di opportunità per la comunità che le accoglie –lo ha detto Fabio Refrigeri, assessore alle Infrastrutture, Politiche abitative ed Enti locali, che ha aggiunto: sono grato a quanti hanno sostenuto questo progetto, operando in trasparenza e professionalità”.

Leggi anche

Rassegna web