161111-ticket-abolito

Dal 1° gennaio 2017 i cittadini del Lazio non dovranno più pagare il contributo fisso aggiuntivo al ticket nazionale, e potranno risparmiare 20 milioni di euro. Dopo anni di sacrifici sulle spalle delle famiglie, abbiamo invertito rotta. È stato possibile solo grazie al percorso di risanamento che stiamo portando avanti

  • di Nicola Zingaretti, Presidente Regione Lazio

Una buona notizia per tutti: ho firmato il decreto che abolisce il ticket regionale sulla sanità, riportiamo giustizia per le persone.

Dal 1° gennaio 2017 il ticket sanitario regionale non si paga più

I cittadini non dovranno più pagare il contributo fisso aggiuntivo al ticket nazionale, e potranno risparmiare 20 milioni di euro.
Dopo anni di sacrifici sulle spalle delle famiglie, abbiamo invertito la rotta.
È stato possibile solo grazie al percorso di risanamento che stiamo portando avanti.

I conti in ordine

Grazie agli sforzi di tutti in questi tre anni abbiamo dimezzato il disavanzo, che è passato dai 669 milioni del 2013 ai 332 del 2015, e non ci fermiamo qui ma puntiamo a un ulteriore dimezzamento che quest’anno dovrebbe farci attestare intorno ai 160 milioni di euro.

Ora giustizia e diritti

In questi tre anni abbiamo chiuso la stagione dei tagli e aperto quella degli investimenti, in tanti modi: nell’edilizia sanitaria, con lo sblocco 264mln di euro; nella nuova sanità territoriale, con gli ambulatori aperti nei weekend e con le case della salute; e poi nell’ammodernamento tecnologico con le risorse ricavate dal recupero dell’evasione ticket, che reinvestiamo nelle tecnologie per le strutture.

Il Lazio cambia (video)

Guarda il video

161111-video-ticket-abolitoLe slide su Slideshare

http://www.slideshare.net/RegioneLazio/abolito-il-ticket-regionale-pi-giustizia-per-le-persone

161111-slideshare-ticket-abolito

Rimani in contatto con Nicola Zingaretti

Leggi anche

Ultime su Nicola Zingaretti

151129-zingaretti-1