Mazzoli: Sui lavoratori ISPRA il Governo faccia un passo indietro

“Questo pomeriggio ho incontrato i lavoratori dell’Ispra, che dal 24 novembre presidiano il tetto
dell’istituto per protesta contro il previsto licenziamento di 200 persone. Il Governo, a partire dal ministro dell’Ambiente Prestigiacomo, si deve assumere le proprie responsabilità e fare marcia indietro, evitando quella che sarebbe l’ennesima ferita alla ricerca e ai lavoratori italiani. Il personale dell’Ispra è
noto in tutta Europa per la sua professionalità e l’altissima qualità scientifica. Un patrimonio di conoscenze che non può e non deve essere disperso per la dissennata politica del centrodestra, chiaramente mirata allo smantellamento della pubblica amministrazione. Il Partito Democratico condurrà questa battaglia accanto ai lavoratori dell’Ispra”. Lo ha detto, in una nota, Alessandro Mazzoli, segretario del Pd del Lazio.

Lascia un commento