fbpx

Zingaretti: Solidarietà alla Polverini per le scritte di Militia

“Voglio esprimere a titolo personale e di tutta l’Amministrazione provinciale solidarietà al presidente della Regione Lazio, Renata Polverini per la vergognosa scritta apparsa a ponte Pietro Nenni a Roma. Un gesto vile e che merita una ferma e unanime condanna. Sono certo che chi cerca di utilizzare la violenza per imporre le proprie convinzioni non avrà mai ragione della democrazia e che la Governatrice del Lazio proseguirà nel suo lavoro alla guida della Regione”. Lo dichiara, in una nota, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti.

Un commento

  • francesco falvo ha detto:

    Ricordo a Zingaretti che gruppi nazi-fascisti come appunto quelli di Militia sono stati parte attiva nel suo comitato elettorale ( di Polverini) così come in quello di Alemanno. In tutti e due i casi i problemi sono sorti al momento di “ripagare” il contributo alle due campagne elettorali. Piuttosto che esprimere solidarietà bisognerebbe chiedere alla magistratura e ai due protagonosti perchè hanno stretto alleanze con nazifascisti e cosa avevano promesso in cambio.

Lascia un commento