fbpx

Vademecum candidati PD Lazio e altre proposte gruppo Trasparenza (29 gennaio 2016)

Di 29 Gennaio 2016PD Lazio

160130-trasparenza

(Il Gruppo “Trasparenza”  del PD Lazio ha presentato le sue “Proposte” [pdf ] tra cui un “Vademecum/decalogo” in termini di “trasparenza e buon governo” in vista delle prossime elezioni amministrative per “caratterizzare” in modo forte candidature e programmi. Nei prossimi giorni le proposte saranno presentate agli organismi di partito per la definitiva approvazione)

Vademecum

Redazione di un “vademecum/decalogo” in termini di “trasparenza e buon governo” in vista delle prossime elezioni amministrative per “caratterizzare” in modo forte candidature e programmi. La prima bozza è stata  presentata,  discussa,  commentata  e potrebbe essere utilizzata già a partire dalle prossime elezioni amministrative nel Lazio (il testo sarà rivisto e reso coerente con la legislazione vigente in materia e con le nome statutarie del PD). La  prima  versione  considerata  definitiva  sarà  presentata  al  segretario  regionale  per  una  prima valutazione  politica  e  al  coordinatore  della  Commissione  Statuto  del  PD  Lazio in  qualità  di contributo alla riscrittura delle nuove regole in via di definizione.

Promotori della trasparenza

Gli  iscritti  al Gruppo  hanno convenuto  sulla  opportunità  di impegnarsi  in  prima  persona  come “promotori della trasparenza” con l’obiettivo di diffondere in maniera chiara, semplice, inclusiva i temi della trasparenza -nella politica e nell’amministrazione – tra gli iscritti, gli eletti, gli elettori  del partito (in prospettiva è possibile immaginare anche la costituzione di una vera e propria “Rete della trasparenza nel Lazio”). A  questo  fine  è  cruciale anche il  coinvolgimento  delle  strutture  territoriali  del  PD  Lazio e  di  altri militanti  e  simpatizzanti.  In  vista  di  una  adesione  sempre  più  ampia  si  può  già  contare  sulla disponibilità dei circoli e degli iscritti già coinvolti. (Trastevere, San Lorenzo, Talenti, San Giovanni, Alberone, San Paolo).

Monitoraggio

Il Gruppo Trasparenza si mette a disposizione, inoltre, per facilitare tutte quelle realtà territoriali interessate a monitorare il rispetto degli obblighi di trasparenza degli eletti del Partito Democratico nel Lazio a partire dalla legge 33/2013. Ogni “nodo” della rete monitorerà gli eletti del territorio di propria competenza e darà avviso agli organi del Partito di eventuali manchevolezze. (Un esempio la ricognizione e promozione nel territorio regionale di  “Anagrafi degli eletti e dei nominati”  che permetta ai cittadini di avere informazioni dettagliate).

Sistema informativo degli eletti e della trasparenza

Saranno analizzati fattibilità e costi della realizzazione di un “Sistema informativo degli eletti e della trasparenza” che permetta ad ogni cittadino di avere una chiara e immediata rappresentazione di come operano gli eletti del PD nelle istituzioni sia in termini di proposta politica sia per tutti gli  aspetti relativi alla “trasparenza”(curriculum, stato patrimoniale personale e dei congiunti, …)

Pagina Trasparenza sul sito del PD Lazio

Predisposizione di una sezione “Trasparenza” sul sito del PD Lazio che contenga, oltre ai documenti prodotti  dal  gruppo,  anche  un  elenco  ragionato  e  facilmente  accessibile,  anche  in  termini  di linguaggio, sulle principali norme in materia di trasparenza. Le prime norme inserite riguarderanno:

  1. la legge 33/2013 sulla informazioni di trasparenza da inserire in tutti i siti delle PA;
  2. la Delibere di Roma Capitale  sull’adozione della suddetta legge.

Allegato

 

  • Incontro con il segretario regionale e i coordinatori di Commissione – 18 gennaio 2016 – Proposte (pdf)

Leggi anche