Troppe ombre. Pochi fatti. Salvini DIMETTITI

Inchieste giornalistiche e indagini della magistratura stanno facendo emergere scenari sempre più inquietanti tra la Lega di Salvini e la Russia di Putin. Abbiamo chiesto al ministro dell’interno di venire in parlamento a spiegare al Paese il motivo e il merito del rapporto della Lega, con i suoi uomini, e la Russia. Lo stesso presidente della Camera ha invitato il Ministro Salvini a riferire in Parlamento. Ma sia le richieste delle opposizioni che quelle di un’alta carica dello Stato sono rimaste inascoltate. SALVINI FUGGE. È inaccettabile, non solo per rispetto delle istituzioni democratiche, ma anche perchè il Ministro dell’Interno ha il dovere di garantire la sicurezza del Paese. Non ci possono essere quindi essere zone d’ombra o dubbi sul suo operato, specie se c’è il sospetto che siano state messe a rischio alleanze e collocazione strategica dell’Italia in Europa e nel Patto Atlantico.

Per questi motivi, noi sottoscritti sosteniamo la mozione di sfiducia che il Partito Democratico ha presentato il Parlamento.

 

SCARICA QUI IL DOCUMENTO

Lascia un commento