Categoria

PD Nazionale

Tutti i comunicati e le notizie sul PD nazionale

Banner-1200x400

Gli Eletti nel Lazio alle Primarie del Partito Democratico 2019

Di | News, PD Lazio, PD Nazionale | Nessun commento

La commissione Congresso del Partito Democratico ha reso noti i risultati a scrutinio completato

Ecco la lista degli eletti nelle varie province e collegi della nostra regione:

Collegio
Lista
Candidato
Frosinone
Piazza Grande con Zingaretti
De Angelis Francesco
Frosinone
Piazza Grande con Zingaretti
Incagnoli Angela
Frosinone
Piazza Grande con Zingaretti
Fantini Luca
Frosinone
Piazza Grande con Zingaretti
Maggiani Alessandra
Frosinone
Territorio Con Nicola Zingaretti
Pompeo Antonio
Frosinone
Territorio Con Nicola Zingaretti
Palumbo Maria
Frosinone
Lazio per Martina
Bonaviri Giuseppina
Collegio
Lista
Candidato
Latina
Piazza Grande con Zingaretti
Visini Rita
Latina
Piazza Grande con Zingaretti
Fioravante Marco
Latina
Piazza Grande con Zingaretti
Amici Maria Teresa
Latina
Territorio Con Nicola Zingaretti
Sperduti Stefano
Latina
Lazio per Martina
Giovannini Vincenzo
Latina
Lazio per Martina
Panella Chiara
Collegio
Lista
Candidato
Rieti - Monterotondo
Piazza Grande con Zingaretti
Lucherini Carlo
Rieti - Monterotondo
Piazza Grande con Zingaretti
Di Gaspare Maria Antonietta
Rieti - Monterotondo
Territorio Con Nicola Zingaretti
De Marco Bernardino
Rieti - Monterotondo
Territorio Con Nicola Zingaretti
Pierluigi Sandra
Collegio
Lista
Candidato
Roma I -II
Piazza Grande con Zingaretti
Cuperlo Gianni
Roma I -II
Piazza Grande con Zingaretti
Alfonsi Sabrina
Roma I -II
Piazza Grande con Zingaretti
Rosati Antonio
Roma I -II
Piazza Grande con Zingaretti
Del Bello Francesca
Roma I -II
Piazza Grande con Zingaretti
Cotticelli Carlo
Roma I - II
Sempre Avanti - Giachetti
Casu Andrea
Roma I - II
Lazio per Martina
Alemanni Andrea
Roma III - IV
Piazza Grande con Zingaretti
Ciarla Mario
Roma III - IV
Piazza Grande con Zingaretti
Palumbo Luisa
Roma III - IV
Piazza Grande con Zingaretti
Salaris Roberto
Roma III - IV
Piazza Grande con Zingaretti
Droghei Emanuela
Roma III - IV
Piazza Grande con Zingaretti
Di Traglia Ludovico
Roma III - IV
Sempre Avanti - Giachetti
Leoncini Francesca
Roma III - IV
Lazio per Martina
Corbucci Riccardo
Roma V - VI
Piazza Grande con Zingaretti
Di Biase Michela
Roma V - VI
Piazza Grande con Zingaretti
Foschi Enzo
Roma V - VI
Piazza Grande con Zingaretti
Vaselli Alessandra
Roma V - VI
Piazza Grande con Zingaretti
Ferrari Alfredo
Roma V - VI
Piazza Grande con Zingaretti
Dolcemascolo Antonella
Roma V - VI
Sempre Avanti - Giachetti
Piccardi Massimo
Roma V - VI
Lazio per Martina
Converti Nella
Roma VII
Piazza Grande con Zingaretti
Valeriani Massimiliano
Roma VII
Piazza Grande con Zingaretti
Marcelli Marcella
Roma VII
Piazza Grande con Zingaretti
Crisanti Giovanni
Roma VII
Piazza Grande con Zingaretti
Bruno Donatella
Roma VII
Sempre Avanti - Giachetti
Laici Giorgia
Roma VIII - IX
Piazza Grande con Zingaretti
D'Elia Cecilia
Roma VIII - IX
Piazza Grande con Zingaretti
Staffieri Guido
Roma VIII - IX
Piazza Grande con Zingaretti
Melito Antonella
Roma VIII - IX
Piazza Grande con Zingaretti
Sposato Umberto
Roma VIII - IX
Sempre Avanti - Giachetti
Coscia Emanuela
Roma X - XI
Piazza Grande con Zingaretti
Zannola Giovanni
Roma X - XI
Piazza Grande con Zingaretti
Grimaldi Eleonora
Roma X - XI
Piazza Grande con Zingaretti
Pacciotti Marco
Roma X - XI
Piazza Grande con Zingaretti
Mercorella Nancy
Roma X - XI
Sempre Avanti - Giachetti
Appetiti Fabio
Roma X - XI
Lazio per Martina
Grippo Valentina
Roma XII - XIII
Piazza Grande con Zingaretti
Patanè Eugenio
Roma XII - XIII
Piazza Grande con Zingaretti
Castagnola Iside
Roma XII - XIII
Piazza Grande con Zingaretti
Angelucci Mariano
Roma XII - XIII
Piazza Grande con Zingaretti
Alunii Daniela
Roma XII - XIII
Sempre Avanti - Giachetti
Petracca Salvatore
Roma XIV - XV
Piazza Grande con Zingaretti
Bonaccorsi Lorenza
Roma XIV - XV
Piazza Grande con Zingaretti
Manzella Gianpaolo
Roma XIV - XV
Piazza Grande con Zingaretti
Ricci Laura
Roma XIV - XV
Piazza Grande con Zingaretti
Cecera Alessio
Roma XIV - XV
Sempre Avanti - Giachetti
Candidi Cristina
Collegio
Lista
Candidato
Fiumicino - Civitavecchia
Piazza Grande con Zingaretti
Leodori Daniele
Fiumicino - Civitavecchia
Piazza Grande con Zingaretti
Tidei Marietta
Fiumicino - Civitavecchia
Piazza Grande con Zingaretti
Giannini Stefano
Fiumicino-Civitavecchia
Territorio Con Nicola Zingaretti
Di Genesio Pagliuca Ezio
Fiumicino-Civitavecchia
Territorio Con Nicola Zingaretti
Vona Alessandra
Rieti - Monterotondo
Piazza Grande con Zingaretti
Lucherini Carlo
Rieti - Monterotondo
Piazza Grande con Zingaretti
Di Gaspare Maria Antonietta
Rieti - Monterotondo
Territorio Con Nicola Zingaretti
De Marco Bernardino
Rieti - Monterotondo
Territorio Con Nicola Zingaretti
Pierluigi Sandra
Guidonia Montecelio
Piazza Grande con Zingaretti
Maugliani Rocco
Guidonia Montecelio
Piazza Grande con Zingaretti
Paolacci Amerina
Guidonia Montecelio
Piazza Grande con Zingaretti
Cisano Rocco
Guidonia Montecelio
Lazio per Martina
Ambrosi Piero
Albano - Velletri
Piazza Grande con Zingaretti
Marini Nicola
Albano - Velletri
Piazza Grande con Zingaretti
Michetelli Cristina
Albano - Velletri
Piazza Grande con Zingaretti
Pocci Orlando
Albano - Velletri
Territorio Con Nicola Zingaretti
Castorina Federico
Albano - Velletri
Sempre Avanti - Giachetti
Fontana Arnaldi Cora
Marino
Piazza Grande con Zingaretti
Lena Rodolfo
Marino
Piazza Grande con Zingaretti
Silvani Franca
Marino
Piazza Grande con Zingaretti
Briganti Quirino
Marino - Colleferro
Territorio Con Nicola Zingaretti
Bellia Arianna
Marino - Ciampino
Sempre Avanti - Giachetti
Perinelli Anna Maria
Collegio
Lista
Candidato
Viterbo
Territorio Con Nicola Zingaretti
Manini Elisabetta
Viterbo
Territorio Con Nicola Zingaretti
Leoni Enrico
Viterbo
Territorio Con Nicola Zingaretti
Taste Katia
Viterbo
Lazio per Martina
Bianchi Pierluigi
Imagoeconomica_1207935-1440x914

Nicola Zingaretti nuovo Segretario del Pd

Di | News, PD Nazionale | Nessun commento

GRAZIE A TUTTI GLI ELETTORI

È tempo di ricostruire.

Ripartiamo con Nicola Zingaretti, nuovo segretario del Partito Democratico

 

“Viva la democrazia italiana che da’ lezioni ogni volta che può, sono contento per l’Italia”.

“Sembra che a queste primarie abbiano votato lo stesso numero di cittadini se non più che alle ultime, un dato veramente straordinario. Mi darebbe una percentuale che oscilla tra il 65 e il 75% del consenso. Ringrazio sia Martina sia Giachetti per le telefonate ricevute poco fa. Io ringrazio loro perché credo abbiamo dato una buona immagine di confronto nella battaglia politica in questo Paese ferito”.

È una lunga serie di grazie, dai “partigiani andati al voto oggi”, “ai giovani”, “alle donne”, “al Sud che non si piega contro le mafie”, “a Milano per la straordinaria piazza di ieri”

“Grazie all’Italia che non si piega e che vuole arginare un governo illiberale e pericoloso”.

“Questo nuovo Pd sarà fondato su due parole: unità e ancora unità, cambiamento e ancora cambiamento”.

“Io non mi intendo capo, ma leader di una comunità in campo per cambiare la storia della democrazia italiana” e “il Pd sarà unità e ancora unità, cambiamento e ancora cambiamento”.

“Penso ai delusi, a chi ci ha criticato, a chi ci ha frainteso e ha votato altre forze politiche che si sono presentate con idee suggestive. Molti sono tornati, stanno tornando e torneranno nel nuovo Pd e nella nuova alleanza, un nuovo campo unitario e combattivo per voltare pagina in questo Paese. È un inizio, non illudiamoci, la destra è rocciosa, forte, radicata, non cederà il potere in maniera semplice”.

“Oggi è avvenuto un grande fatto politico. Non sono state solo le primarie del Pd – spiega – ma le primarie per l’Italia. È un fatto molto importante che riaccende la speranza per il futuro. Una marea di persone si sono fidate di noi. E noi ne saremo degni”. Il neo segretario dem osserva che “le primarie sono state lo strumento di una volontà più generale. Noi siamo qui per mettere in campo una migliore ricetta di governo rispetto al governo gialloverde. E offrire un’altra strada. Basta con le trame di potere e con il gioco delle figurine di chi sta con Tizio, con Caio e con Sempronio. Sarà un’agenda nuova. Non ha senso la politica se si distanza dalla condizione umana degli individui. Sarà una politica a misura delle persone”.

“Invito tutti gli italiani e le italiane: venite nel nostro partito. C’è bisogno di voi. Voltiamo pagina. Ognuno con dentro il cuore le proprie radici che non dobbiamo rinnegare. Venite con dentro il cuore le vostre radici raccontando con orgoglio le stagioni più belle della vostra storia: l’Ulivo di Prodi, la nascita del Pd, l’impegno di tutti i nostri governi che ci hanno salvati dalla bancarotta”, dice ancora Zingaretti.

“Io farò di tutto per essere all’altezza. E essere all’altezza vorrà dire sapere ascoltare e sapere decidere. Apriremo una nuova fase costituente per un nuovo Pd che dovrà avere dei segnali chiari per far contare di più le persone”, aggiunge. Il nuovo Pd “sarà pilastro e baricentro della nuova fase della democrazia italiana. Spalanchiamo tutto, perché l’Italia ha bisogno di un nuovo partito e questo partito per rifondarsi ha bisogno dell’Italia che c’è”.

“Il nuovo Pd dovrà essere fatto di unità e cambiamento. Vorrà dire guardare le persone non dal dirigibile, da lontano, ma da vicino nella loro vita concreta. Basta con le figurine, le incomprensioni, io sto con quello tu, con l’altro, la politica non ha senso se si distanza dalla condizione umana degli individui”.

Lo ha detto Nicola Zingaretti parlando dal suo comitato elettorale. “Noi non vogliamo solo contestare l’avversario, fare opposizione al governo – ha aggiunto – no, noi siamo qui e vogliamo ripartire perché siamo convinti di poter mettere in campo idee migliori di quelle del governo giallo verde per risolvere i problemi delle persone”.

“Non ho ancora capito perché è toccato a me, ma so che è toccato a me. Se siamo arrivati a questo punto, a questo tornante della storia, è perché non sono mai stato solo in questa avventura. Da Bolzano a Catania tutti mi hanno detto: “Noi torniamo, ma stavolta non deludeteci”.

da PD Nazionale

FormazioneDemocratica: Storia del pensiero politico, le radici culturali del PD (26 ottobre 2016)

Di | News, PD Nazionale

161018-formazione-democratica
Corso di formazione in Storia del pensiero politico: le radici culturali del PD, il divenire della Costituzione

Obiettivi

Il Corso si prefigge di ripercorrere le fondamenta culturali e le interpretazioni della Costituzione che sono alla base del PD, focalizzando l’attenzione su alcuni classici del pensiero politico.

Programma

  1. Antonio GRAMSCI: l’egemonia politica e il ruolo degli intellettuali
  2. Luigi STURZO: l’amministrazione decentrata e l’autogoverno locale
  3. Piero GOBETTI: le èlite dirigenti e la politica “attiva”
  4. Altiero SPINELLI: il federalismo europeo e la Costituzione cosmopolita

Struttura

Il Corso inizia il 26 ottobre 2016 e ha una durata di 4 lezioni.
Gli incontri si tengono il mercoledì dalle ore 17,00 alle ore 19,30 a Roma, presso la sede del PD Lazio in via degli Scialoja 3.

Destinatari

Il Corso è rivolto a iscritti, simpatizzanti ed elettori del PD.
È previsto l’obbligo di frequenza.
Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti coloro che avranno seguito almeno 1’80% delle attività didattiche.

Come candidarsi

Le persone interessate possono candidarsi inviando all’e-mail: formazione.pdprovrm@libero.it il proprio curriculum vitae o richiedendo l’apposita scheda di partecipazione. Essendo il numero di posti limitato, verrà seguito un criterio cronologico di adesione.

Info

Locandina

  • Scarica la locandina in pdf