Categoria

PD Lazio

Tutti i comunicati e le notizie sul PD Lazio

Collegio 2 Latina – Assemblea Regionale

Di | PD Lazio

CANDIDATO SEGRETARIO: ROBERTO MORASSUT

DEMOCRATICI CON FRANCESCHINI E MORASSUT

 

1

MOSCARDELLI

CLAUDIO

2

ROSATO

GIUSEPPINA

3

MANSUTTI

MAURIZIO

4

MAGNANTI

SILVIA

5

TOMBOLILLO

ELIGIO

6

CENTRA

ANNA ROSA

7

GIOVANNINI

VINCENZO

8

PAPA

ERMINIA

9

FIORE

BRUNO

10

BOTTAN

CLAUDIA

11

ZAPPONE

DOMENICO

12

FILOSA

ADA

13

ZEPPIERI

GIOVANNI

14

ZANNELLA

CORINNA

15

TREGLIA

VINCENZO

16

D’INDIO

SIRENA

17

CHIOMINTO

GIORGIO

18

CANCIANI

CRISTINA

19

MELCHIONNA

GERARDO

20

CARUSO

MARIA PALMA

21

CIORRA

GIUSEPPE

22

CACCIOTTI

PAOLA

23

COZZOLINO

ANTONIO

24

DE ANGELIS

FRANCESCA

25

VALLONE

GIUSEPPE

26

RICCI

MILENA

27

ALLA

ROSSANO

28

SINAPI

ANTONELLA

29

LECCE

CLAUDIO

30

VERARDI

ORIETTA

31

VISARI

MAURO

32

FERRI

FLAVIA

33

MATTIOLI

FABRIZIO

34

PERA

LUCIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
CANDIDATO SEGRETARIO: ILEANA ARGENTIN

 

PER MARINO SEGRETARIO

 

1

GIUSTI

IRENE

2

GIORGI

GIOVAN BATTISTA

3

TECCHIO

VERONICA

4

AGNONI

TOMMASO

5

SAVELLI

EMANUELA

6

RANALDI

NAZZARENO

7

SIMEONE

MARIA LUISA

8

SCARSELLA

ANTONIO

9

ROMA

ANDREINA

10

ZANNELLA

ROCCO

11

PISTILLI

SABRINA

12

BOVE

CESARE

13

SGARBI

SAVINA

14

RANIERI

EMILIO

15

MELONE

ERSILIA

16

DE SANTIS

LUIGI

17

BERNOLA

SIMONETTA

18

VIGLIANTI

RAFFAELE

19

SALVADEGO

FIORELLA

20

MACCARI

GIANNI

21

DI VEROLI

PAOLA

22

POLLI

ROBERTO

23

NARDI

CARLA

24

PETRILLO

VINCENZO

25

CALARULLO

PAOLA

26

DI MACIO

NAZZARENO

27

DE LUCA

NADIA

28

IANNELLA

FRANCESCO

29

VALENTE

ANNA

30

PURIFICATO

FRANCESCO

 CANDIDATO SEGRETARIO: ALESSANDRO MAZZOLI

 

CON BERSANI

1

BEVILACQUA

LORETO

2

CICIONE

ERMINIA

3

CAMPOLI

ANDREA

4

LAURENZI

MARINA

5

AIELLI

ALESSANDRO

6

AMICI

CARLA

7

DE MARCHIS

GIORGIO

8

RICCI

SONIA

9

CONTI

TOMMASO

10

SULPIZI

ANNAMARIA

11

SARUBBO

OMAR

12

ATTANASIO

LORELLA

13

DI PERNA

COSIMO

14

SALVATORE

FRANCESCA

15

PEPE

MATTEO

16

MOSCA

MARIA PAOLA

17

DI MAGGIO

NINO

18

MARINIELLO

FERNANDA

19

RUBERTI

OMAR

20

COCHI

 CHIARA

21

VERDONE

MARCO

22

CAPUTI

ALESSANDRA

23

VANI

MIRKO

24

CERILLI

GIORGIA

25

FERRARO

ANTONIO

26

CORVO

CATERINA

27

DI FONZO

GIANCARLO

28

MASIELLO

ASSUNTA

29

TORA

AUGUSTO

30

FIORINI

TATIANA

31

NOVIELLO

MARIO TOMMASINO

32

CASSETTA

CARMELA

33

FALSO

MASSIMO

34

MAZZOLI

SILVIA

Collegio 2 Latina – Assemblea Nazionale

Di | PD Lazio

BERSANI

 

CON BERSANI 09

 

1

VIOLANTE

LUCIANO

 

2

BILANCIA

ANNAMARIA

 

3

PROIETTI

GIAMMARCO

 

4

CARNEVALE

MICHELINA

 

5

PORCARI

FABRIZIO

 

6

GIANNETTI

PAOLA

 

7

MAGLIOZZI

LUCA

 

8

DELL’UOMO

ELENA

 

 

 

FRANCESCHINI

 

 

DEMOCRATICI CON DARIO FRANCESCHINI

 

CON DAVID SASSOLI SEMPLICEMENTE DEMOCRATICI PER FRANCESCHINI

1

RANUCCI

RAFFAELE

1

GAROFANI

FRANCESCO SAVERIO

2

RENZELLI

PATRIZIA

2

ZULIANI

NICOLETTA

3

FAUTTILLI

FEDERICO

3

ZINICOLA

ANTONIO

4

GUERRIERO

ADA

4

TRIBULATI

MARIA ANTONELLA

5

DI MAMBRO

LUIGI

5

GRAVINA

MARCO

6

MARUCCI

MANUELA

6

ARCESE

ANNA LISA

7

CAMPAGNA

GIUSEPPE

7

CAROLINI

MARIO

8

SEGHIZZI

MADDALENA

8

PACILLI

GIADA

 

 

 

 

 

 

 

 

MARINO

 

 

PER MARINO SEGRETARIO

 

 

1

BARTOLOMEO

SANDRO

 

2

SPERLONGA

PATRIZIA

 

3

FIORAVANTE

MARCO

 

4

PORCARI

CESIRA

 

5

MASTRANGELO

MAURIZIO

 

6

TERRERI

MARILENA

 

7

GUGLIETTI

ANDREA

 

8

PELLICCIA

MIRELLA

 

Collegio 1 Frosinone – Assemblea Regionale

Di | PD Lazio

CANDIDATO SEGRETARIO: ROBERTO MORASSUT

DEMOCRATICI CON FRANCESCHINI E MORASSUT

CON DAVID SASSOLI SEMPLICEMENTE DEMOCRATICI PER FRANCESCHINI

1

Marini

Michele

1

Casinelli

Cesidio

2

Cellini

Simona

2

Ciaraldi

Wanda

3

Proietto

Maurizio

3

Costanzo

Simone

4

Priorini

Cristiana

4

Corsini

Ivana

5

Stirpe

Marco

5

Vittorelli

Vincenzo

6

Minnucci

Ida

6

Monti

Anita

7

Bellucci

Achille

7

Corelli

Donato

8

Neri

Teresa

8

Rossi Inglesi

Rita

9

Pica

Emiliano

9

Pirollo

Franco

10

Iorio

Enrica

10

Gigante

Giovanna

11

Ferrante

Pietro

11

Porretti

ENRICO

12

Nichilò

Valeria

12

Marsella

Ludovica

13

Lulli

Massimo

13

Abatecola

Patrizio

14

Gallina

Piera

14

Evangelista

Anna Rosa

15

Iadicicco

Antonio

15

Chietini

Andrea

16

Salvatori

Luigina

16

Delli Colli

Patrizia

17

Padovano

Massimo

17

Ferri

Antonio

18

Fiacco

Eleonora

18

Capuano

Rita

19

Micheli

Luca

19

Caldaroni

Bruno

20

Fiorletta

Alice

20

Pinchera

Stefania

21

Calicchia

Gabriele

21

Carlacci

Paride

22

Monetini

Stefania

22

De Luca

Federica

23

Ottaviani

Marco

23

Pessia

Daniele

24

Xhanay

Lilyana

24

Galasso

Martina

25

Sperduti

Ermanno

25

Marrazza

Walter

26

Bauco

Cesira

26

Cascone

Nicoletta

27

Silvestri

Massimo

27

Ricci

Mario

28

Monoscalco

Anna Rita

28

Lombardi

Maddalena

29

Corsi

Massimo

29

Bartolomucci

Tonino

30

Fiaschetti

Ambra

30

Quattrucci

Annalisa

31

Frosone

Angelo

31

GRECO

ULDERICO

32

Coletta

Beatrice

32

ANGELUCCI

ANNA

33

Macciocca

Mauro

33

DEL SORDO

ANGELO

34

Cipolla Lucia

 

34

SANTORO

LUCIA

CANDIDATO SEGRETARIO: ILEANA ARGENTIN

PER MARINO SEGRETARIO

 

 

 

1

BUSCHINI

MAURO

2

MARTINI

STEFANIA

3

POLSELLI

ERNESTO

4

DANELLA

PATRIZIA

5

CERRONI

MAURIZIO

6

SCIPIONI

FEDERICA

7

CARACCI

MAURIZIO

8

VERONESI

VINCENZINA

9

LOMBARDI

ANTONIO

10

SANTORO

SARA

11

GAROFANI

ROBERTO

12

BUFALINI

CHIARA

13

CAPOBIANCHI

RICCARDO

14

FRAIOLI

BRIGIDA

15

CACCIARELLA

VINCENZO

16

ROVARDI

ANNA MARIA

17

COMO

ANTONIO

18

VITOZZI

MARIA ASSUNTA

19

FIGLIOLIA

NICOLA

20

DI GENNARO

ANTONELLA

21

MORELLI

MAURIZIO

22

MACCIOCCA

ELISABETTA

23

POLICELLA

AMEDEO

24

VONA

ELEONORA

25

SPIRIDIGLIOZZI

LUCIANO

26

IACOBUCCI

ANNA

27

POMPONIO

ANGELO

28

VANI

ROSA GIUSEPPINA

29

ZAGAROLA

ANGELO

30

ROMA

FRANCESCA

31

MATERIALE

ADRIANO

32

BOSSA

ANGELA

33

BERARDELLI

MARIO

34

GRECI

SIMONA

 

 

 

CANDIDATO SEGRETARIO: ALESSANDRO MAZZOLI

LISTA CON BERSANI

1

Battisti

Sara

2

Cinelli

Antonio

3

Crescenzi

Donatella

4

Prospero

Angelo

5

Di Vozzo

Maria Grazia

6

Pittiglio

Enrico

7

Necci

Elisabetta

8

Moretti

Giuseppe

9

Duro

Maria Antonietta

10

Natalizi

Luciano

11

Perfili

Ilaria

12

Cardamone

Alessandro

13

Fabi

Bianca

14

Fiorini

Marco

15

Lilla

Mirella

16

Ascenzi

Valerio

17

De Luca

Valeria

18

Maggi

Angelo

19

Farina

Marina

20

Fortuna

Arduino

21

Pacitti

Caterina

22

Marsella

Tommaso

23

D’Aguanno

Clementina

24

Sacchetti

Luigi

25

Mizzoni

Loredana

26

Piselli

Lucio

27

Pica

Loredana

28

Di Nardi

Andrea

29

Vettraino

Sabrina

30

Marchetti

Cristiano

31

Musilli

Angela

32

Porretta

Natalino

33

Cinque

Maria Rita

34

Mancini

Claudio

Collegio 1 Frosinone – Assemblea Nazionale

Di | PD Lazio

BERSANI

 

CON BERSANI 09

 

1

MONTINO

ESTERINO

2

D’ONOFRIO

LAURA

3

PALMIGIANI

STEFANO

4

BIZZARRO

ANTONELLA

5

EL JAOUZI

ABDESSAMAD

6

IAFRATE

MANUELA

7

NERI

MARIO

8

DOMENICONI

RITA

 

 

FRANCESCHINI

 

 

DEMOCRATICI CON  DARIO FRANCESCHINI

 

 

 

CON DAVID SASSOLI SEMPLICEMENTE DEMOCRATICI PER FRANCESCHINI

 

1

SCALIA

FRANCESCO

1

MAULUCCI

MARIALUGIA

2

GATTA

FRANCESCA

2

BARTOLUCCI

GIUSEPPE

3

URBANO

ETTORE

3

DI VITO

LUISA

4

SPINACARA

DANILA

4

RUGGERO

TOMMASO

5

LULLO

GIOVANNI

5

GARGANO

MARIA LAURA

6

AMBROSELLI

MARIALUISA

6

ACETO

ANTONIO

7

TOMMASELLI

PIERINO

 

8

DE DONATIS

ANGELA

 

 

MARINO

 

 

PER MARINO SEGRETARIO

 

1

DE ANGELIS

FRANCESCO

2

BATTISTI

MARIA LUCIA

3

QUADRINI

VINCENZO

4

GIORGIO

LAURA ANNA

5

CAMPOLI

EMILIANO

6

MOLINARI

MARZIA

7

VACANA

LUIGI

8

TASCIOTTI

AURORA

Carapella: Su Fondi Berlusconi ha le mani legate

Di | Provincia di Latina, Archivio Comunicati

“Il Governo di centrodestra ha le mani legate. E’ quanto dimostra la scandalosa decisione assunta questa mattina dal Consiglio dei Ministri sul commissariamento del Comune di Fondi, in barba non solo ai risultati prodotti dalle indagini della magistratura, dalle richieste del Prefetto Frattasi, ma anche da quanto richiesto da Maroni. Berlusconi, tra un attacco alla Corte Costituzionale e un insulto al Presidente della Repubblica, per meri calcoli elettorali, sceglie, sul caso Fondi, di girare la faccia dall’altra parte. E’ un fatto gravissimo, un precedente pericoloso che mina la lealtà verso quei corpi dello Stato impegnati nella lotta contro la criminalità organizzata.
La lotta alle mafie e alle infiltrazioni nel Lazio e nella Capitale entra a questo punto di prepotenza nel dibattito elettorale delle prossime regionali del 2010. Regole, trasparenza, legalità diventino le bandiere del centrosinistra”. E’ quanto dichiara il Presidente della Commissione Lavori Pubblici e Politiche per la Casa alla Pisana, Giovanni Carapella.

Morassut: La mancata decisione del Governo su Fondi è una resa alla Criminalità

Di | Provincia di Latina, Archivio Comunicati | Nessun commento

“È scandaloso che il Governo Berlusconi, attraverso la mancata decisione del Consiglio dei Ministri di sciogliere il Comune di Fondi, abbia così consentito agli amministratori in carica di dimettersi per poi potersi ricandidare alle prossime elezioni di marzo”.

Lo dichiara Roberto Morassut, segretario del PD Lazio.

“Si tratta di un chiaro segnale, una resa incondizionata alla criminalità organizzata. Alla faccia della tanto sbandierata sicurezza. Il Governo e il Ministro dell’Interno – prosegue Morassut – si sono assunti una responsabilità pesantissima”.

“Nei prossimi mesi – conclude Morassut – ci impegneremo perché a Fondi e nel basso Pontino si produca una rivolta civile contro questo intreccio tra politica e malaffare che colpevolmente il Governo sembra ignorare”.

Laurelli: Sul Comune di Fondi una decisione vergognosa e irresponsabile del Governo. Maroni si dimetta

Di | Provincia di Latina, Archivio Comunicati

“Dopo oltre un anno di colpevole impasse, Il Governo partorisce il topolino, e sul Comune di Fondi prende una decisione gravissima nel metodo e nel merito. Stabilisce infatti di commissariare l’amministrazione, non per infiltrazioni mafiose, comprovate lunghe e accurate indagini della magistratura, bensì per non meglio specificati motivi tecnico-amministrativi. Una manovra che consentirà, di fatto, agli amministratori uscenti, alcuni dei quali indagati, di potersi ricandidare alla guida del Comune alle prossime elezioni senza che, nel frattempo, il commissario designato abbia ricevuto il mandato di agire in profondità per liberare l’amministrazione comunale dalle infiltrazioni che la infestano.

Commissariare il Comune per motivi di mafia avrebbe significato, infatti, il riconoscimento da parte del Governo della gravità della situazione in tutto il sud pontino, dove la criminalità organizzata è ormai una presenza stanziale. Lungi dal fare questo, il Governo con una manovra tanto paradossale quanto vergognosa, non solo favorisce la ricandidatura degli stessi amministratori locali indagati ma, per giunta, fornisce loro la possibilità di andare al voto a marzo con un argomento politico forte come il mancato riconoscimento di infiltrazione mafiosa.

Un “capolavoro” cui va aggiunta la non meno eclatante circostanza che, per la prima volta nella storia della Repubblica, vede un Ministro, quello degli Interni, pubblicamente sconfessato dai suoi colleghi: se Maroni intende rispettare il ruolo di rappresentante dei cittadini è bene che agisca di conseguenza e rassegni, immediate, le sue dimissioni.” E’ quanto dichiara la Presidente della Commissione Sicurezza alla Pisana, Luisa Laurelli.

Laurelli: Obbligatorio l’intervento del Consiglio dei Ministri su Fondi

Di | Provincia di Latina, Archivio Comunicati

“L’immobilismo del Governo, più volte denunciato, rispetto alla questione Fondi sta oramai assumendo le sembianze di una resa. Le comprovate implicazioni camorristiche all’interno della Giunta del comune pontino, ampiamente documentate e sostenute dai risultati di indagini condotte della magistratura, stanno mettendo a serio rischio non solo la vita democratica di un territorio, ma anche la credibilità dello Stato e del ruolo di garante della legalità che esso è chiamato a ricoprire. Mi unisco pertanto alla richiesta di Veltroni affinché nella prossima riunione del Consiglio dei Ministri che si terrà domani la questione Fondi, non solo venga affrontata, ma anche definitivamente risolta. E’ la stessa richiesta che l’altro giorno campeggiava sugli striscioni dietro i quali hanno sfilato migliaia di cittadini fondani chiedendo legalità e democrazia”. E’ quanto afferma la Presidente della Commissione Sicurezza alla Pisana, Luisa Laurelli.